Sfilate

Roberto Cavalli menswear AI 2022/23: Pet Shop Brooklyn Boys in sfumature sado-maso coordinate


Versione italiana di

Gianluca Bolelli

Pubblicato il



31 gen 2022

Tutto sui capi coordinati nell’ultima collezione dagli accenti rock di Fausto Puglisi per Roberto Cavalli, nella quale lo stilista ha citato tutti, dai Pet Shop Boys ad Axl Rose.

 

In questa collezione dall’accento newyorkese, Puglisi si è concentrato sulla realizzazione di una linea che fosse allo stesso tempo esclusiva e commerciale.
 
“Sono così felice che in un anno abbiamo riportato la moda all’interno di Cavalli. Lavorare ancora sui coordinati, che è la mia passione”, ha detto Puglisi in una presentazione della collezione e del suo ultimo video effettuata su Zoom. Cavalli ha saltato la stagione delle sfilate maschili di Milano in gennaio per proporre invece una presentazione digitale, spostata qualche giorno più avanti e girata da Tommaso Ottomano, nonché un look-book.

Il designer siciliano ha concentrato nel défilé i codici chiave di Cavalli: dalla zebra al jacquard, al macro pied-de-poule da rocker e al cashmere a micro quadretti, fino a, beh, serpi e serpenti.
 
“Volevo un cast che fosse cool, ma sempre sexy”, ha aggiunto Fausto, che ha vestito i suoi hipster di Brooklyn con pantaloni da jogging e giacconi in pelle di serpente jacquard super cool; o con grandi pantaloni di pelle con impunture in metallo e vari bomber. Davvero tantissima la pelle, con imbracature e cinghie sado-maso che aggiungono particolarità ed energia.

Roberto Cavalli, AI 2022/23 – Foto: per gentile concessione di Roberto Cavalli

“Volevo un sacco di prodotti che fossero divertenti, pazzi e indossabili. Abbiamo bisogno di sentirci speciali in questi giorni, con abiti portabili e allo stesso tempo sgargianti. Inoltre, ho fatto ricerche sul bondage”, ha ridacchiato Puglisi, che ha mostrato un cappotto in cashmere nero con due cinture sado-maso sul davanti, kilt in lurex e una tuta bondage divisa in due – per metà a rombi e dall’altro lato con fiori viola.
 
E non dimentichiamo i kilt di pitone in twill di seta, “per ragazzi cattivi” (Puglisi fa l’occhiolino).
 
La collezione sarà disponibile nei negozi e online a partire da settembre, andando a contrassegnare l’ultimo step della riuscita operazione di rinascita del marchio da parte di Puglisi. Il brand aveva infatti subito una sorta di involuzione sulla scia del ritiro del suo fondatore Roberto Cavalli nel 2015, ma ora sembra aver recuperato la sua sfacciataggine insolente e il proprio sex appeal.
 
I look da Pet Shop Boys con grandi giacche di Puglisi erano caratterizzati da revers in pelle, insieme a un pizzico di Maschile e Femminile, con ragazzi e ragazze che indossavano le stesse giacche da smoking in jacquard.

Roberto Cavalli, AI 2022/23 – Foto: per gentile concessione di Roberto Cavalli

Nel video di questa sfilata un po’ mista, Fausto ha inoltre vissuto un vero e proprio momento viola, proponendo vestiti in pelle dalle dimensioni oversize color melanzana o abiti violetti zebrati. Persino il narratore del video dello show, Ottaviano Blitch, sfoggiava una camicia viola imperiale e interpretava pure il ruolo di dottore e costumista.
 
Il classico piumino era disponibile con stampe in serpente o in nylon nero, per quelli che il designer ha chiamato “ragazzi di campagna siciliani che ci mollano”. Mentre per i momenti da vincitori del premio Grammy, mini catene cucite su bomber in pelle, in stile “couture da divinità del rock”.
 
Prendi nota, Axl Rose.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *