Business

Petit Bateau si apre alla cosmetica


Versione italiana di

Gianluca Bolelli

Pubblicato il



7 giu 2022

Petit Bateau amplia il suo universo di marca preparandosi a svelare un profumo e una linea di cosmetici. Un progetto per il momento chiamato PB Natural Care. Per concepire questa nuova gamma, il marchio francese di abbigliamento si è affidato all’opera di Boris Gratini, diventato il presidente di PB Natural Care.

La mongolfiera all’ingresso della fabbrica Petit Bateau di Troyes – DR

Esperto del settore della cosmesi, Boris Gratini, ha co-fondato nel 2012 il marchio di prodotti di bellezza Nailmatic, che prima si è fatto un nome con i suoi distributori di smalti per unghie prima di offrire un intero universo giocoso e colorato di prodotti per bambini (bombe da bagno, smalti a base di acqua e prodotti di origine biologica…).
 
Tuttavia, l’arrivo di Boris Gratini da Petit Bateau non è casuale. Infatti, a fine 2020, Nailmatic è stata acquisita da Rocher Participations, la holding del gruppo Rocher, proprietaria dello specialista in cosmesi naturale Yves Rocher, e di… Petit Bateau. L’obiettivo della fusione tra Rocher Participations e Nailmatic, che in precedenza apparteneva al fondo Odyssée Venture, era quindi quello di continuare lo sviluppo di Nailmatic, ma anche di lanciare nuovi prodotti per vari marchi del gruppo Rocher.

Protagonista importante del mercato del kidswear, Petit Bateau, che dovrebbe svelare il suo universo di prodotti di bellezza a fine giugno, non è però al primo tentativo nella cosmesi. Infatti, all’inizio degli anni 2000, il marchio francese ha lanciato una collezione di profumi chiamata “Ça me parfume”, che proponeva fragranze come “Drôle de Biscuit” e “Mine de Crayon”. Referenze che oggi non sono più disponibili.
 
Petit Bateau conta circa 290 negozi in tutto il mondo e una vasta presenza in supermercati e ipermercati, oltre a una cinquantina di negozi in partnership in Cina. Il suo fatturato annunciato era di circa 300 milioni di euro prima della pandemia di Covid-19. Per quanto riguarda il gruppo Rocher, il suo giro d’affari è di circa 3 miliardi di euro.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *