Sfilate

Valentino apre le porte ‘social’ ad Act N°1


Pubblicato il



25 lug 2022

Valentino apre le porte dei suoi social ad Act N°1. Dopo Marco Rambaldi, guest designer della passata edizione del progetto, la maison romana del lusso ospiterà sul suo profilo Instagram la sfilata Pe 2023 del brand fondato nel 2016 da Galib Gassanoff e Luca Lin.

Look FW 22 Act N°1

Lo show firmato Act N°1, in programma il prossimo settembre in occasione della fashion week donna di Milano, potrà beneficiare di una forte risonanza internazionale grazie al ricco seguito di cui gode Valentino sul Ig con 17 milioni di follower. 
 
La scelta della maison nasce dalla forte unione di intenti tra Act N°1 e il direttore creativo di Valentino, Pierpaolo Piccioli. Il loro lavoro, infatti, si muove sullo stesso terreno culturale, basato su diversità ed inclusione. Da Act N°1 artigianalità e vibe multiculturali dialogano tra loro, rappresentando una generazione contemporanea che guarda al futuro conservando consapevolezza del passato, delle proprie origini. 

“Il lavoro di Galib Gassanoff e Luca Lin è leggero e profondo come dovrebbe essere lo sguardo di ogni giovane designer e forse come dovrebbe essere quello di tutti noi. Multiculturalismo, rispetto della diversità e celebrazione dell’umano coesistono senza dogmatismi, senza presunzione in una creatività libera e coraggiosa. Credo che sostenere talenti capaci di coniugare la bellezza con la proposta di una riflessione è doveroso, oltre che interessante, perché la moda può fare tanto ed ha molto da offrire, sempre. Spero sinceramente che sia il primo di molti atti”, Pierpaolo Piccioli, Direttore Creativo Maison Valentino.
 
“I valori che rappresentiamo sono in armonia e grande sinergia con i valori di Pier Paolo Piccioli ed essere supportati da lui ci da doppia soddisfazione. Questa sarà un’importante piattaforma dove i messaggi che portiamo avanti fin dall’inizio arriveranno ancora più lontano grazie a Valentino e Cnmi”, affermano i direttori creativi di Act N°1, Luca Lin e Galib Gassanoff.

Luca Lin e Galib Gassanoff di Act N°1

L’iniziativa di Valentino rientra nel programma di sostegno ai giovani creativi del panorama fashion nazionale realizzato in collaborazione con Camera Moda che da sempre promuove il progetto Act N°1, presenza ormai fissa del calendario ufficiale della fashion week di Milano e vincitore quest’anno del Grant del Camera Moda Fashion Trust.
 
“Siamo molto felici di essere alla seconda stagione di questa iniziativa, ringrazio Valentino per la generosità di questa azione concreta e di sistema. Riconoscere i giovani talenti, supportarli e offrire loro la possibilità di esprimersi e sperimentare è oggi più che mai fondamentale. È importante, soprattutto in un mercato sempre più competitivo e globale, che un brand del prestigio di Valentino promuova e supporti un brand emergente”, dice Carlo Capasa, Presidente di Cnmi.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *