Innovazione

Fondazione Prada cerca collaboratori innovativi

Di

Ansa

Pubblicato il



27 lug 2022

La fondazione Prada cerca dei collaboratori ‘innovativi’ e lo fa attraverso la quinta edizione del premio di laurea riservato ai migliori studenti dei cinque atenei milanesi e con un bando per trovare contributors digitali. Ognuna delle università ha potuto segnalare due studenti, laureati magna cum laude, con una tesi di tematiche culturali entro lo scorso 29 aprile.

Fondazione Prada

Una giuria composta da Miuccia Prada, dall’assessore milanese alla Cultura Tommaso Sacchi, dal direttore di Repubblica Maurizio Molinari e dalla Head of program della Fondazione Prada ha scelto il vincitore: Gianmarco Gronchi, laureato alla Statale con una tesi su Il decennio di Elio Fiorucci (1974-1984). A Gronchi va una borsa di studio fino a 25 mila euro per frequentare un master di prestigio in una lista di 23 tra scuole e università internazionali, che riguardi Economia, Management delle risorse artistiche e culturali, Marketing Culturale, Museologia e Curatela. Poi completerà il percorso con uno stage di sei mesi alla fondazione.

La call for application serve invece per trovare Content Researcher, Digital Storyteller e Digital Analyst che lavoreranno per sei mesi nelle aree di programmazione culturale, comunicazione e marketing della Fondazione a partire dal gennaio 2023. Le domande possono essere presentate online fino al 29 agosto. I formulari per le candidature accompagnati da maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e sui profili ricercati sono pubblicati all’indirizzo sul sito della fondazione.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Source by [author_name]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *