Business

+13,9% di ricavi nel semestre a 176,5 milioni


Di

Ansa

Pubblicato il



28 lug 2022

Aeffe, società del lusso che opera sia nel settore del prêt-à-porter sia nel settore delle calzature e pelletteria con marchi tra cui Alberta Ferretti, Philosophy di Lorenzo Serafini, Moschino e Pollini, ha chiuso il primo semestre con ricavi a 176,5 milioni di euro, in aumento del 13,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

@albertaferretti

L’utile netto si attesta a 2,9 milioni, rispetto a 13,3 milioni del 2021. Il margine operativo lordo (Ebitda) si attesta a 20,9 milioni di euro. Gli investimenti effettuati nel primo semestre del 2022, pari a 4,3 milioni di euro, si riferiscono principalmente a opere su beni di terzi e ad acquisti per software.

“I risultati del primo semestre riflettono l’efficace modello di business del gruppo Aeffe e l’apprezzamento per le nostre collezioni, con una crescita significativa del fatturato di tutti i brand nei diversi canali di vendita e una forte progressione soprattutto nel retail”, afferma Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe. “Giudichiamo quindi”, aggiunge, “positivamente l’andamento del gruppo, con particolare soddisfazione per l’evoluzione della nuova direzione strategica di Moschino e la finalizzazione del progetto relativo alla gestione diretta del mercato cinese, con i relativi benefici attesi già dai prossimi mesi. Continuiamo a monitorare con attenzione lo sfidante contesto di mercato, focalizzando il nostro impegno su un percorso di sviluppo costante e sostenibile, sia nel segmento prêt-à-porter che accessori, unitamente ad un’espansione della presenza geografica in mercati ad alto potenziale, tra Greater China e Stati Uniti”.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *