Business

Chamatex entra nel capitale dello specialista della sneaker “made in France” Insoft


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



29 ago 2022

L’azienda tessile francese Chamatex ha annunciato il suo ingresso come azionista di maggioranza nel capitale di Insoft, specialista in sneaker made in France. L’operazione, il cui importo non è stato rivelato, consente a Chamatex di rafforzare il proprio business di calzature made in France. Una divisione che comprende l’unità produttiva Advanced Shoe Factory 4.0, specializzata nella produzione automatizzata di calzature sportive.
 

Un modello del brand Ector – DR

Fondata nel 2011 da Patrick Mainguené, ex direttore dello sviluppo calzature di Lafuma e Aigle, l’azienda Insoft sviluppa, produce e commercializza il marchio di scarpe e sneaker made in France Ector. La label, i cui modelli sono venduti tramite il suo e-shop e in una rete di negozi specializzati, dovrebbe ora vedere accelerare la sua distribuzione.
 
Anche 1083, noto per aver rilanciato in particolare i jeans di manifattura francese, e il gruppo Zebra, che supporta i marchi durante tutto il processo di creazione della loro offerta, sono entrati a far parte del capitale di Insoft. Patrick Mainguené rimane un azionista significativo e mantiene la direzione generale.

Questa operazione di crescita esterna arriva due mesi dopo che Chamatex ha effettuato un round di finanziamento da 5 milioni di euro con il fondo Yotta Capital. Il gruppo conta circa 300 dipendenti e nel 2021 ha realizzato un fatturato di quasi 40 milioni di euro.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati