Creazione

Lutz Huelle è il nuovo designer invitato da AZ Factory


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



1 set 2022

AZ Factory porta avanti il progetto “Amigos”, lanciato lo scorso marzo, con Lutz Huelle. Dopo il designer sudafricano Thebe Magugu e la label franco-belga Ester Manas, tocca allo stilista tedesco interpretare lo spirito della maison parigina fondata a fine 2020 da Alber Elbaz con il gruppo svizzero del lusso Richemont, poco tempo prima che il celebre designer venisse a mancare.

Lutz Huelle, durante la sua sfilata autunno/inverno 2020 a Parigi – © PixelFormula

Non ha bisogno di presentazioni Lutz Huelle, che ha sfilato e presentato le sue collezioni prêt-à-porter alla Paris Fashion Week dalla creazione della sua maison nel 2000, fondata con il suo partner David Ballu. Formatosi presso la scuola londinese Central Saint Martins, ha lavorato con Martin Margiela e ha recentemente diretto lo stile della casa spagnola Delpozo, tra il 2019 e l’aprile 2021. È stato anche consulente per Max Mara e Brioni.
 
Per AZ Factory, il designer si è immerso nel mondo di Alber Elbaz, cercando di reinterpretare il suo lavoro fondendolo con il proprio stile. I due designer si sono incrociati solo una volta, ma hanno molto in comune, come il colore e l’arte di reinventare i classici.

La collezione si chiama “F for Friendship”, in riferimento al nome del brand, AZ Factory, che ricorda le lettere dell’alfabeto, ed evidenzia il tema dell’amicizia. Sarà svelata il 3 ottobre durante una sfilata in programma per la settimana della moda di Parigi e commercializzata a partire da febbraio 2023.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati