Business

Alexander Wang accoglie nuovi investitori


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



6 set 2022

Alexander Wang ha trovato nuovi partner finanziario: la griffe ha infatti annunciato una partecipazione di minoranza da parte di due investitori cinesi, il conglomerato di moda Youngor Group e la società di venture capital Challenjers Capital.

Alexander Wang accoglie nuovi investitori – Facebook: Alexander Wang

Grazie a questo nuovo finanziamento, Alexander Wang dovrebbe continuare ad espandere la propria presenza a livello internazionale, in particolare in ambito retail, e-commerce, marketing e innovazione. Secondo i rapporti, l’operazione era in corso dall’inizio del 2020.
 
Basato a Ningbo, Zhejiang, in Cina, e fondato 43 anni fa, Youngor Group è un’impresa leader nel settore nazionale del tessile e dell’abbigliamento. Nel 2021, il suo fatturato è stato di 143,9 miliardi di yuan, mentre il suo profitto totale ha raggiunto i 6,8 miliardi di yuan. Si colloca al 68° posto tra le prime 500 imprese private cinesi, con un’unità moda composta dai marchi Youngor, Youngor Mayor, Hart Schaffner Marx e Hanp.

Anche, Challenjers Capital, fondata nel 2014, ha un ampio portafoglio di noti marchi di consumo e oltre 200 start-up. Dispone di depositi in doppia valuta, renminbi cinesi e dollari statunitensi.
 
Lo scorso aprile, Alexander Wang ha organizzato una sfilata nel quartiere di Chinatown a Los Angeles per presentare le collezioni “pre-fall” e autunno 2022, dopo un’interruzione di due anni. Negli ultimi anni, lo stilista ha dovuto affrontare accuse di aggressione sessuale.
 
Accuse che il designer ha formalmente confutato nelle sue molteplici dichiarazioni. Il marchio Alexander Wang, che quest’anno celebra il suo 18esimo anniversario, continua a sedurre il grande pubblico.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati