Business

Shiseido acquisisce Gallinée, brand di prodotti per la cura della pelle specializzato nel microbioma


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



28 set 2022

Shiseido continua a rafforzarsi nel mercato europeo della cura della pelle. Dopo il lancio lo scorso aprile in Francia di Ulé, marchio di cosmetici naturali creato internamente, il colosso giapponese della bellezza ha appena acquisito Gallinée, brand che utilizza probiotici attivi (microrganismi viventi che hanno un effetto benefico sull’organismo, ndr) per lenire, riequilibrare e rinforzare la pelle. Il valore dell’operazione, effettuata tramite Shiseido Europe, non è stato rivelato.

Prodotti Gallinée – DR

Basata a Londra e fondata nel 2016 dalla francese Marie Drago, dottoressa in farmacia, la società Gallinée era già stata nel mirino dei colossi del settore cosmetico. Infatti, nel gennaio 2018, attraverso il suo programma di investimenti in giovani imprese, l’anglo-olandese Unilever ne era diventata il principale investitore.
 
Con i suoi trattamenti contenenti un complesso brevettato di prebiotici, probiotici e acido lattico, Gallinée offre prodotti che aumenterebbero i batteri “buoni” nella pelle. Il marchio, che oggi si declina in diciassette referenze per viso e corpo, capelli e persino igiene orale, è presente principalmente in Francia e Inghilterra.

Marie Drago si unirà al team EMEA di Shiseido come Direttore Creativo di Gallinée e lavorerà sotto la direzione di Franck Marilly, Presidente e CEO di Shiseido EMEA e delle fragranze a livello mondiale.
 
Per l’esercizio 2022 Shiseido prevede di raggiungere un fatturato di 1.070 miliardi di yen, ovvero 7,2 miliardi di euro, con un aumento del 6% anno su anno. Gallinée, da parte sua, non comunica l’importo delle proprie vendite.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati