Business

risultati record nel 2021/2022, ma la prudenza è d’obbligo


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



9 ott 2022

Nell’esercizio fiscale 2021/2022, terminato il 31 luglio scorso, il gruppo di moda scandinavo Bestseller ha registrato un aumento delle vendite del 33% a 35,24 miliardi di corone danesi, ovvero 4,7 miliardi di euro. Il suo utile ante imposte si è attestato a 6,08 miliardi di corone danesi (817 milioni di euro), contro i 4,6 miliardi dell’anno precedente, il che rappresenta un record storico.

Collezione Vera Mode, uno dei brand del gruppo Bestseller – DR

“Nell’ultimo esercizio abbiamo ottenuto delle ottime performance, per le quali tutti i dipendenti meritano riconoscenza. Sono risultati che hanno superato le nostre aspettative e di cui siamo molto soddisfatti. Devo ammettere che probabilmente abbiamo anche beneficiato di venti favorevoli, ma ora tutto è cambiato. Senza dubbio d’ora in poi le cose saranno più difficili e cominciamo a riscontrare che le sfide globali si riflettono anche sulle nostre cifre, in modo abbastanza significativo negli ultimi mesi”, ha dichiarato Anders Holch Povlsen, CEO di Bestseller, gruppo che possiede i marchi Vero Moda, Only, Vila e Jack & Jones.
 
Come lo scorso anno, per sottolineare gli sforzi profusi dai propri dipendenti, il gruppo verserà loro un premio bonus per un importo complessivo di 300 milioni di corone danesi (40,32 milioni di euro).

Bestseller, che conta 3.000 negozi nel mondo gestiti direttamente o dai dei partner, ai quali si aggiungono 17.000 rivenditori, impiega in totale 18.000 persone.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati