Business

bonus ai dipendenti contro il carovita


Pubblicato il



12 ott 2022

Ratti annuncia un nuovo bonus per i dipendenti alle prese con il carovita. La misura prevede un contributo straordinario di 200 euro per il carburante e un bonus spesa di 350 euro.

Ratti

Il bonus erogato dal gruppo tessile comasco si aggiunge alla spesa card di 250 euro del mese di maggio, per un contributo complessivo nel 2022 pari a 800 euro. La misura nasce per dare un supporto concreto per sostenere l’aumento delle spese delle famiglie in una situazione economica di grande incertezza.
 
“Se il gruppo Ratti ha potuto raggiungere i risultati dell’ultimo semestre è grazie all’impegno di tutta la squadra”, commenta l’Ad Sergio Tamborini. “Mettendo in campo impegno e dedizione, tutti hanno dimostrato di poter essere un esempio di resilienza che guarda con fiducia al futuro. Siamo certi che anche di fronte a questa nuova complessa situazione, sapremo trovare la forza per andare avanti”.

Ratti ha chiuso il primo semestre del 2022 con un fatturato in salita del 15% a 39 milioni di euro e un margine lordo in aumento a 1,2 milioni, con un’incidenza sui ricavi del 3,1%. 

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati