Innovazione

Ugg lancia il primo stivale in assoluto realizzato con materiali di origine rigenerativa

Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



15 ott 2022

Il marchio californiano Ugg ha presentato il suo primo modello di stivale realizzato con materiali di origine rigenerativa, per adulti e bambini. Denominato “Classic Mini Regenerate”, è realizzato con pelle di pecora dell’Atkins Ranch, che opera attraverso tradizioni rigenerative che aiutano a ripristinare il suolo, incoraggiare la diversità della fauna selvatica, catturare il carbonio nel terreno e preservare la terra per le generazioni future.

Ugg lancia il primo stivale in assoluto realizzato con materiali di origine rigenerativa – Ugg

Oltre alla pelle di pecora certificata Land to Market, la suola SugarSole dello stivale è realizzata con canna da zucchero a crescita rapida. Inoltre, i materiali a basso impatto combinati con le compensazioni acquistate per le piccole emissioni residue che creano, rendono Classic Mini Regenerate a emissioni zero.
 
Classic Mini Regenerate ha debuttato nella campagna Autunno/Inverno 2022 di Ugg, con la modella e “land protector” Quannah ChasingHorse come volto della collezione, per sottolineare e celebrare l’importanza globale della sostenibilità. Il marchio ha anche reclutato l’artista indigena e amica di ChasingHorse, Lenise Omeasoo, per progettare e realizzare un paio di stivali unici che raccontano una storia di agricoltura rigenerativa.

Il lancio è in linea con l’impegno del brand, di proprietà del gruppo Deckers, di aiutare a ripristinare un milione di acri di prati in terreni agricoli rigenerativi entro il 2025. L’azienda collabora con Savory Institute e Land to Market, che promuovono soluzioni verificate di agricoltura rigenerativa.
 
Per ogni acquisto di Classic Mini Regenerate, Ugg contribuirà alla conversione di venti acri di prati in terreni agricoli rigenerativi, donando a Savory Institute 6 dollari per ogni paio venduto.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source by [author_name]

Articoli correlati