Innovazione

eClerx apre un hub dedicato all’innovazione a Milano e spinge sul metaverso

Pubblicato il



17 ott 2022

L’azienda indiana eClerx, fondata nel 2000 da Anjan Malik e PD Mundhra e attiva nella consulenza informatica, nell’outsourcing e nell’ottimizzazione di processi digitali aziendali complessi in numerosi settori, in particolare moda e lusso, annuncia un crescita sostanziosa dei propri ricavi nel 1° trimestre del suo esercizio scalato, mentre annuncia l’apertura di un “Innovation Hub” nel centro di Milano e guarda con più intensità al metaverso.

Il nuovo Innovation Hub di Via Solari – eClerx

Partner digitale di oltre 150 marchi d’alto livello nel mondo, eClerx apre un nuovo “Innovation Hub” in Via Andrea Solari 11 a Milano per potenziare il suo ruolo in un contesto di mercato che vede una crescente richiesta di servizi Digital. Proprio per questo, ha anche inaugurato ufficialmente il 13 ottobre scorso la “Metaverse Global Alliance”, un gruppo di partner in grado di apportare soluzioni e innovazioni per entrare nel Metaverso.
 
“In questo contesto di crescita internazionale, la nostra presenza in Italia e in particolar modo a Milano rimane più che mai prioritaria e strategica”, spiega in un comunicato Scott Houchin, Managing Principal di eClerx Digital. “Qui si realizzano la gran parte dei contenuti di alta qualità destinati ai mercati BtoC e BtoB e che vengono distribuiti a livello globale su tutti i canali, dal retail tradizionale all’e-commerce ai marketplace, sino a quelli più innovativi come il metaverso”.

“Il 75% dei nostri ricavi proviene da società Fortune 500 tutte leader nel loro settore, con le quali registriamo soprattutto una forte domanda nell’ambito degli Analytics e della Digital Automation”, ricorda ancora Houchin.
 
“Con grande soddisfazione registriamo anche in EMEA una crescita della domanda di servizi Digital su tutti i canali”, afferma nella nota Mauro Donatelli, Commercial Director EMEA di eClerx Digital. “Il nostro posizionamento rimane su prodotti di alto livello, grazie ai 50 anni di esperienza di CLX Europe, società del gruppo attiva nell’ambito del lusso e del design (l’azienda veronese è stata acquisita da eClerx nel 2015, ndr.), e al suo elevato livello nella produzione di contenuti per e-commerce, social, marketplace e store. In questa nuova iniziativa non siamo soli: eClerx Digital ha unito un gruppo di partner nella Metaverse Global Alliance in grado di portare soluzioni concrete, tecnologia, workflow operativi e innovazioni per entrare nel metaverso. L’aspetto consulenziale e pragmatico che ha sempre contraddistinto eClerx si unisce ora al know-how tecnologico della nostra alleanza con alcuni dei migliori brand tecnologici che hanno fatto dello sviluppo digitale la loro missione”.
 
La “Metaverse Global Alliance” ha come mission l’unire le forze in una partnership che possa portare vantaggi economici, strategici e di business a tutti quei brand che vedono nel metaverso il prossimo Nuovo Mondo su cui approdare. Al suo interno per ora figurano la società di business advisory Finney Hub, focalizzata al 100% sulla Crypto Economy, l’agenzia con sede a Monaco di Baviera Monkeyway, che fornisce interi ecosistemi per applicazioni 3D in tempo reale con la sua tecnologia proprietaria, la realtà Shin Software, specializzata anch’essa nella visualizzazione 3D in tempo reale e proprietaria di una piattaforma cloud 3D Data Driven, e l’app per provare le scarpe in realtà aumentata con lo smartphone Snapfeet. Un elenco destinato a ingrandirsi.
 
A livello di risultati economici, eClerx ha chiuso a giugno 2022 il primo trimestre del corrente anno fiscale 2023 con ricavi operativi aumentati del 22,9% anno su anno, arrivando a 79,5 milioni di dollari, rispetto ai 64,7 milioni di dollari del trimestre corrispondente, e confermando la crescita a doppia cifra già registrata nell’anno fiscale 2022, dove sono stati raggiunti 284,6 milioni di dollari di fatturato, rispetto ai 210,4 milioni di dollari del periodo corrispondente. L’utile netto dell’esercizio si è invece attestato ad un ottimo +47,9% rispetto all’anno fiscale precedente. 
 
“Siamo fiduciosi di raggiungere un risultato a doppia cifra anche nel corrente anno fiscale 2023”, afferma PD Mundhra, co-fondatore di eClerx. “Quasi la metà dell’esercizio è trascorso e non mi aspetto che l’incertezza influirà sulle performance dell’anno fiscale 2023. Un rallentamento, se presente, potrebbe avere un impatto sulla crescita del prossimo anno, ma lo valuteremo con maggiore chiarezza nei prossimi mesi”.
 
L’azienda, quotata sia alla Borsa di Mumbai sia alla Borsa nazionale indiana, impiega oggi 16.000 persone fra Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Italia, Germania, Francia, India, Filippine, Singapore, Tailandia, Australia e Paesi Bassi. La divisione Digital, che si avvale della collaborazione di oltre 3.000 dipendenti distribuiti negli uffici di Milano, New York, San Francisco, Austin, Londra, Parigi, Amburgo, Mumbai e Singapore, si avvale di 8 centri di produzione di proprietà, dislocati in India, Filippine, Texas, Italia e Tailandia.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source by [author_name]

Articoli correlati