Sfilate

Versace sfilerà a Los Angeles il prossimo marzo


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



8 nov 2022

Gli Stati Uniti attirano sempre di più le maison del lusso. Se Chanel è appena volato a Miami, dove ha sfilato venerdì 4 novembre con la sua collezione Cruise 2022/23, Versace ha annunciato che il prossimo 10 marzo organizzerà una sfilata a Los Angeles per svelare la sua collezione donna e uomo autunno-inverno 2023/24.

L’ultima sfilata di Versace per l’estate 2023 a Milano – © PixelFormula

L’evento si terrà due giorni prima della cerimonia degli Oscar… e due giorni dopo la sfilata di Hedi Slimane per Celine, che ha scelto la Città degli Angeli per presentare la sua prossima collezione invernale.
 
“Per me, Hollywood è sia un luogo che uno stato mentale. Si tratta di storytelling e di magia, potere e vulnerabilità, creatività ed espressione emotiva. È un luogo perfetto per Versace. Non vedo l’ora di tornarci”, ha dichiarato in un breve comunicato la direttrice artistica della maison italiana, Donatella Versace.

Oltre a Celine e Versace, Los Angeles ha recentemente sedotto anche Kim Jones, che ha sfilato a maggio con la sua collezione uomo Dior per la primavera 2023, e Gucci, che si è impossessato di Hollywood Boulevard nel novembre 2021 organizzando una “Love Parade” dedicata alla sua collezione primavera-estate 2022. Ricordiamo che anche Tom Ford aveva scelto Los Angeles in concomitanza con la cerimonia degli Oscar nel febbraio 2020, e Hedi Slimane aveva già organizzato lì la sua ultima sfilata per Saint Laurent nell’aprile 2019.
 
Un boom di sfilate in territorio americano, dunque, a cui si aggiungono le due sfilate organizzate alla New York Fashion Week lo scorso settembre da altre due griffe italiane, Fendi e Marni.
 
Per Versace, questa destinazione sembra abbastanza naturale. Con le sue proposte sexy e glamour, il brand è un habitué dei red carpet e ha sempre annoverato le celebrità di Hollywood tra i suoi clienti importanti. Inoltre, dal 2018 è di proprietà del colosso americano Capri Holdings, l’ex gruppo Michael Kors, che dal 2017 controlla anche il brand di calzature alto di gamma Jimmy Choo.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati