Business

perdita di 766 milioni nel primo semestre


Di

Ansa

Pubblicato il



11 nov 2022

Il gruppo del lusso Richemont ha subito una perdita di 766 milioni di euro nel primo semestre a causa di un effetto contabile legato alla vendita della piattaforma Yoox-Net-A-porter. Lo comunica il gruppo.

@cartier

La società elvetica a capo di Cartier e Buccellati ha archiviato i sei mesi con vendite in crescita del 24% a 9,68 miliardi di euro, mettendo a segno un utile operativo che ha battuto le stime a 2,72 miliardi di euro. Volano i ricavi in Giappone (+76%). Bene anche i ricavi in Europa, in crescita del 45%, ed in America, del 22%. In flessione del 5%, invece, l’area dell’Asia-Pacifico.

Tutte le “nostre aree di business hanno ottenuto ottimi risultati. Abbiamo fatto passi da gigante nella nostra trasformazione digitale e sul fronte della sostenibilità. Il gruppo si trova nella fortunata posizione di essere di essere in buona salute, con una strategia chiara e un bilancio solido. Questi punti di forza permetteranno a Richemont di affrontare tempi incerti permettendoci di guardare al futuro con un mix di vigilanza e fiducia”, afferma il presidente Johann Rupert.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati