Moda

Coty accelera sulla sostenibilità tra pack, riduzione delle emissioni e attenzione ai dipendenti


Beauty That Lasts è la strategia corporate di sostenibilità di Coty che presenta il suo Bilancio di Sostenibilità 2022. Tra i nuovi impegni per l’ambiente, l’azienda cosmetica i nuovi obiettivi a breve termine per la riduzione delle emissioni di gas serra (GHG), approvati dal programma Science Based Targets (SBTi). Si impegna a ridurre le emissioni assolute di GHG di Scope 1 e 2 del 50% entro il 2030, a partire dall’anno 2019 come riferimento; aumentare l’approvvigionamento annuale di elettricità rinnovabile passando dal 5% del 2019 al 100% entro il 2030; ridurre le emissioni assolute di GHG di Scope 3 del 28% entro lo stesso lasso di tempo.

Coty ha anche presentato nuovi obiettivi in tema di imballaggio, elemento chiave per ridurre la carbon footprint dell’azienda: 20% riduzione degli imballaggi entro il 2030; 100% certificazione FSC o PEFC dei folding box entro il 2025; 30% riciclo materiali post consumo (PCR) entro il 2030.

Quanto ai rifiuti nel 2022 ha raggiunto l’obiettivo di ridurre a zero la quantità di rifiuti inviata in discarica da stabilimenti e centri distributivi, ed è in anticipo nel raggiungimento degli obiettivi di riciclo,conseguendo il 79,8% rispetto al target dell’80% previsto entro il 2030.

Il colosso del beauty annuncia di aver raggiunto il proprio obiettivo di paga equa per ruoli e prestazioni simili senza discriminazioni di genere, fissato per il 2022 e ha anche lanciato una nuova politica globale di congedo parentale neutrale rispetto al genere, consentendo un congedo totalmente retribuito per tutti i collaboratori che decidono diformare o ampliare la propria famiglia.

Ancora, ha implementato le innovazioni necessarie per creare prodotti sostenibili per tutti i marchi. Il nuovo Chloé Rose Naturelle Intense è la prima fragranza ricaricabile del portfolio. Per i nuovi gel doccia Adidas Active Skin & Mind, l’azienda ha dato la priorità all’uso di imballaggi riciclati post-consumo/PCR: il 99,8% del flacone e il 48% del tappo in PCR. La gamma comprende anche le prime soluzioni body care ricaricabili e una riduzione del peso della confezione di oltre il 18% rispetto alla gamma originale del marchio. Coty ha anche ampliato la sua offerta cruelty free con Rimmel,Manhattan e Risqué, che insieme a COVERGIRL hanno ottenuto l’approvazione Leaping Bunny dal Cruelty Free International.

Link Sorgente

Articoli correlati