Creazione

G-Star Raw collabora con Stephen Jones per una collezione di cappelli


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



22 nov 2022

G-Star Raw lancerà una collaborazione unica nel suo genere e piuttosto sorprendente: il brand di denim streetwear lavorerà infatti con il designer di copricapi di lusso Stephen Jones.

G-Star Raw/Stephen Jones

I frutti di questo legame sono descritti come “la prima collezione Haute Couture di cappelli in denim” dallo stilista, conosciuto per aver lavorato con griffe del lusso come Dior, Jean-Paul Gaultier, Marc Jacobs, Vivienne Westwood e Thom Browne, tra tanti altri.
 
Famoso anche per le sue creazioni per le celebrities, Jones e la label di denim hanno deciso di unire il “leggendario stile e la maestria britannica di Jones con l’esperienza nel denim di G-Star Raw”, creando una capsule collection unisex di cinque cappelli couture e due limited edition ready-to-wear, tra cui un bucket hat e un cappellino da baseball, che saranno disponibili sul sito di G-Star dal 1° dicembre.

Ogni pezzo mostra la maestria di entrambi gli attori coinvolti ed è “creato in un tessuto denim certificato Cradle to Cradle Gold”. I cappelli couture supersize si ispirano alle precedenti creazioni di Jones, mentre i due articoli RTW richiamano il classico stile streetwear.

 

Jones ha dichiarato: “Tutti nel mondo sanno cos’è il denim e cosa significa. Ho tolto il denim dalla sua zona di comfort e l’ho reso quello che non era. G-Star mi ha dato completa carta bianca”.
 
Il lancio è accompagnato da un breve documentario girato nell’atelier di Stephen Jones a Covent Garden, Londra, che offre “una rara visione del suo atelier, del processo creativo e dei design innovativi, ma lancia anche uno sguardo al suo passato ribelle e al suo status nel mondo dell’alta moda”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati