Business

Il Bisonte chiude il 2022 a 80 milioni, gli USA volano a +82%


Pubblicato il



24 nov 2022

Grande successo per Il Bisonte negli Stati Uniti. La storica label toscana di pelletteria, fondata nel 1970 da Wanny di Filippo, ha infatti registrato quest’anno una crescita dell’82% del mercato americano, che ha realizzato un fatturato di 4,7 milioni di euro, su di un giro d’affari totale di 80 milioni.

Il negozio Il Bisonte a New York

In particolare, il mercato wholesale statunitense, che si compone di 110 negozi multibrand, ha conosciuto una progressione del 130%, mentre le vendite online verso gli USA sono salite del 25%.

Oltre a una sempre più importante presenza nei principali department store americani, come Saks Fifth Avenue, Bergdorf Goodman e Neiman Marcus, la griffe possiede un negozio a New York, che quest’anno ha registrato un incremento di fatturato del 57% rispetto all’anno precedente.

Acquisito nel 2019 da Look Holdings Inc., suo storico distributore giapponese, il Bisonte è oggi presente in oltre 30 Paesi e dispone di un network di 60 boutique momarca, 49 delle quali in Giappone, suo mercato principale. L’e-shop del brand è attivo in 54 Paesi.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati