Creazione

L’audace Viva Magenta per tempi non convenzionali


Di

Ansa

Pubblicato il



6 dic 2022

“Una tonalità non convenzionale per un tempo non convenzionale”: è così che l’autorevole istituto del colore Pantone, che ogni anno elegge una tonalità speciale, definisce il Viva Magenta 18-750, colore dell’anno 2023. “Vibra di vivacità e vigore. È una tonalità radicata nella natura discendente dalla famiglia dei rossi ed espressiva di un nuovo segnale di forza. Viva Magenta è coraggioso e senza paura, un colore pulsante, esuberante”.

Viva Magenta Colore dell’anno 2023 – @pantone

L’idea è di una nuance potente, stimolante che sia di ponte tra la natura (è un rosso cocciniglia, un cremisi) e il metaverso subito ribattezzato Magentaverso. Di questo rosso carico saranno laccate le unghie, rivestiti i divani, caratterizzate le stoviglie, le lampade, gli accessori dai telefonini alle scarpe, in base a collaborazioni commerciali subito annunciate a ruota (Motorola e Spoonflower, il brandi di stoffe e carte da parati). Incoraggia la sperimentazione e l’espressione di sé senza ritegno, accoglie chiunque e tutti con la stessa verve per la vita e spirito ribelle. È un colore audace, pieno di spirito e inclusivo di tutti.

Ciò che distingue il colore dell’anno di quest’anno da quello dell’anno scorso – Pantone 17-3938 Very Peri – è la capacità di Viva Magenta di rispondere al bisogno collettivo di forza. “Viva Magenta offre”, secondo il Panton Color Istitute, “la sicurezza e la motivazione di cui abbiamo bisogno per resistere a eventi dirompenti a lungo termine. Tre anni dopo una pandemia, affrontando una guerra, un’economia instabile, disordini sociali, interruzioni della catena di approvvigionamento e il crescente cambiamento climatico, dobbiamo guarire. Eppure, dobbiamo trovare la motivazione per continuare. Qui, Viva Magenta ci avvolge sia di potere che di grazia”.

Dal punto di vista tecnico della nuance è un tono rosso cremisi sfumato, equilibrio tra caldo e freddo, un colore ibrido, a cavallo tra il fisico e il virtuale nel nostro mondo multidimensionale. “È assertivo, ma non aggressivo, un rosso carminio che non domina con audacia ma adotta invece un approccio pugno in un guanto di velluto”, osservano i coloristi del celebre istituto americano che definiscono Pantone 18-1750 Viva Magenta una tonalità di rosso trasformativa in grado di guidare il design per creare un futuro più positivo.

Le origini organiche di Viva Magenta provengono dallo scarabeo cocciniglia. Questo insetto produce colorante carminio, uno dei più preziosi, forti e brillanti della famiglia dei coloranti naturali. I rossi sono colori potenti che celebrano la vita. Come un rosso cremisi brillante, Viva Magenta bilancia l’audacia con una sensazione di divertimento. Questo mix dinamico trasuda ribellione, ma non a scapito della morbidezza. Il colore dell’anno 2023 parla del nostro desiderio di affrontare nuove sfide e provare il non convenzionale incontrando gli altri con compassione.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Source link

Articoli correlati