Eventi

I 50 anni di Malo, a Roma la tappa finale delle celebrazioni

Pubblicato il



16 dic 2022

Malo, storica maison fiorentina specializzata in maglieria di cashmere, dopo gli eventi di Milano e Forte dei Marmi, conclude le celebrazioni del suo 50esimo anniversario con uno speciale appuntamento nella Capitale.

Per gli ospiti, una raffinata serata con cibo, vino, musica e un trunk show in cui i modelli hanno indossato i capi della collezione primavera estate “L’Arte della Terra” che si ispira alla trasformazione e modellazione degli elementi, alla pazienza di chi lavora per creare bellezza. Suggestioni e paesaggi dalla culla dell’umanità, l’Africa da dove ogni cosa ha avuto origine. Come un artigiano che modella l’argilla per creare un raffinato vaso, le fibre dei materiali più preziosi sono lavorati dalle esperte maestranze per creare capi senza tempo. Le tradizioni degli intrecci Masai e i colori degli orizzonti sabbiosi della madre Africa prendono vita nei capolavori artigiani della Primavera-Estate 2023 di Malo.

L’evento conclusivo delle celebrazioni di mezzo secolo di storia della maison si è sviluppato su tutti e tre i piani della boutique romana, che porta una firma d’eccezione: quella di Gianfranco Ferré nelle vesti di architetto.

Fondata nel 1972 a Firenze, Malo è fin da subito sinonimo di eleganza ma anche di innovazione. In un’epoca in cui un cardigan di qualità pretendeva l’etichetta scozzese e offriva pochissimi colori, Malo conquista la vetta fra i produttori di maglieria in cashmere in Italia con nuance e fantasie del tutto inedite per il consumatore.

Oggi, dopo 50 anni di storia, la griffe è sinonimo di altissima qualità e di uno stile eterno, fatto di grande capacità manifatturiera e di amore e passione che solo le sapienti mani degli artigiani sanno trasferire nella creazione dei capi firmati Malo.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source by [author_name]

Articoli correlati