Sfilate

La London Fashion Week rivela il suo calendario provvisorio


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



19 dic 2022

Il British Fashion Council (BFC) ha rivelato il programma provvisorio della London Fashion Week (LFW), che si svolgerà dal 17 al 21 febbraio. Sarà ancora un appuntamento ibrido fisico-digitale, formato stabilito come reazione alla pandemia, ma dovrebbe anche essere la prima LFW relativamente “normale” da prima del Covid.

Burberry – primavera/estate 2023 – Womenswear – Londra – © PixelFormula

Il ritorno alla normalità sarebbe dovuto avvenire con la LFW di settembre, dedicata alla stagione primavera/estate 2023, che però è stata condizionata dalla morte della Regina, con sfilate ed eventi cancellati e riprogrammati.
 
Il programma provvisorio per l’autunno/inverno 2023-24 comprende designer di abbigliamento maschile e femminile, incluso il marchio britannico Burberry, forse l’appuntamento più atteso in quanto presenterà la prima collezione sotto la nuova direzione creativa di Daniel Lee. Tra gli altri brand presenti, Christopher Kane, Erdem, Molly Goddard, Roksanda e Simone Rocha. Tuttavia, le date e gli orari esatti delle sfilate e delle presentazioni fisiche e digitali non si conosceranno fino a gennaio.

Il BFC ha anche dichiarato che ci saranno “un’entusiasmante serie di eventi e iniziative per celebrare il 30esimo anniversario del suo progetto Newgen, celebrato a livello internazionale”. BFC Newgen è lo “schema di sviluppo di designer più consolidato a livello globale”, essendo stato istituito nel 1993. La celebrazione, che durerà un anno, prenderà il via alla LFW di febbraio e “sarà un’opportunità di incontro per la comunità creativa”.
 
Il Newgen Show Space tornerà all’Old Selfridges Hotel e vedrà come protagonisti i designer Ahluwalia, Ancuta Sarca, Asai, Chet Lo, Conner Ives, Di Petra, Feben, Harri, Helen Kirkum, Labrum London, Leo Carlton, Masha Popova, Nensi Dojaka, Paolo Carzana, Robyn Lynch, Roker, SS Daley, Saul Nash, Sinéad O’Dwyer e Yuhan Wang.
 
 LFW e Ukrainian Fashion Week presenteranno anche tre designer ucraini (Frolov, Kseniaschnaider, e Paskal) nell’ambito dell’iniziativa “Support Ukrainian Fashion”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati