Business

deal con Underscore District per crescere nel lusso


Pubblicato il



21 dic 2022

Magliano apre il capitale per crescere nel segmento del lusso. La label italiana fondata dal giovane designer bolognese Luca Magliano ha avviato una partnership finanziaria a lungo termine con l’acceleratore di brand moda e design Underscore District. 

Magliano SS23

L’operazione prevede la costituzione di due società: una destinata al possedimento del marchio, il cui socio di maggioranza rimane il giovane creativo, con Underscore District titolare di una minoranza rilevante; l‘altra società, invece, dedicata alla distribuzione e alla commercializzazione dei prodotti, sarà controllata da Underscore District e partecipata da Arcari e Co., storico licenziatario del brand che, a seguito del deal, rimarrà il suo principale partner produttivo.

Il nuovo assetto, spiega una nota della società, è finalizzato a mantenere una governance e una gestione equilibrata per tutelare gli interessi del designer e del marchio. Underscore District, che nel suo portafoglio annovera il brand veneto di accessori Piumestudio e il retailer meneghino Wok Store, fornirà le risorse finanziarie, tecnologiche e commerciali per favorire la crescita globale di Magliano. Tra i primi step del nuovo corso, l’inaugurazione di un nuovo studio di design a Bologna e di una nuova sede per lo showroom di Milano, in via Tortona. In cantiere c’è anche il lancio del primo canale e-commerce dedicato, previsto per gennaio 2023.

Luca Magliano – Foto: Jacopo Benassi

“Dopo anni di lavoro, grandi soddisfazioni e il raggiungimento di obiettivi che non credevamo possibili, abbiamo ritrovato in Underscore District un partner solido che condivide la nostra strategia e i nostri valori e che possa affiancarci in una fase di crescita importante. Insieme abbiamo discusso a lungo per trovare la giusta formula per lo sviluppo futuro e sono sicuro che questa partnership ci permetterà di realizzare quelle che sono le nostre ambizioni per il brand”, commenta Luca Magliano.

“In particolare”, aggiunge il designer, “di Underscore District mi ha colpito la varietà di competenze possedute, con un team di oltre 30 professionisti tra e-commerce, marketing, operations, distribuzione e vendite, e la possibilità per me di usufruire di questi servizi mantenendo una struttura decisionale agile e snella”.
 
Magliano, che dal 2018 sfila nel calendario della fashion week uomo di Milano, combina sartoria e classici made in Italy a un’estetica contemporanea con riferimenti alla comunità Lgbtq+, alla classe lavoratrice e ai grandi classici del cinema e della letteratura. Il brand è presente in oltre 60 multimarca selezionati tra Asia, Europa e America.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Articolo preso da Fashio Network Italia

Articoli correlati