Creazione

AZ Factory dà carta bianca a Tennessy Thoreson


Versione italiana di

Laura Galbiati

Pubblicato il



3 gen 2023

AZ Factory porta avanti le sue collaborazioni, sempre sostenendo i giovani designer. Dal 2022 la maison parigina, fondata a fine 2020 da Alber Elbaz con il gruppo svizzero del lusso Richemont poco prima della morte del celebre designer israelo-americano, collabora infatti con degli “Amigos” per realizzare le sue collezioni. Un’opportunità per invitare dei designer a interpretare lo spirito del marchio, come Thebe Magugu, Ester Manas o più recentemente Lutz Huelle, ma anche per mettere in luce talenti emergenti, come successo lo scorso luglio con Cyril Bourez.

Tennessy Thoreson – AZ Factory

 
Dopo l’esperienza con lo stilista belga specializzato nello sportswear e formatosi a La Cambre, AZ Factory punta ora i riflettori sul francese Tennessy Thoreson, laureatosi a fine 2021 alla Haute école d’art et de design di Ginevra (HEAD). Il giovane designer presenterà la sua collezione il 23 gennaio durante la Paris Haute Couture Week con “una sfilata teatrale”.
 
“Collaborerà con il collettivo creativo AZ Factory e proporrà una collezione di ’12 super-eroine e i loro poteri eccezionali’, raccontando come la moda possa rappresentare per tutte le persone, chiunque esse siano, un mezzo per esprimere la propria personalità e sentirsi così valorizzate”, ha dichiarato il marchio in un comunicato.

Tennessy Thoreson riprende per l’occasione il suo progetto di laurea, che ha particolarmente colpito i team di AZ Factory. La maison è stata subito sedotta “dal suo talento, dalla sua creatività, dalle sue competenze tecniche, dalla sua straordinaria potenza narrativa e dalla sua capacità emotiva di comunicarla”.
 
Laureato da un anno in fashion design, il giovane stilista ha fatto molte esperienze negli ultimi dodici mesi, da Coperni come fotoritocco, poi da Chloé e Paco Rabanne per degli stage.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati