Saloni/fiere

Bikkembergs porta il nuovo corso stilistico a Pitti Uomo


Pubblicato il



11 gen 2023

A Pitti Uomo va in scena il nuovo corso stilistico di Bikkembergs. Dopo aver completato la riorganizzazione delle licenze, la griffe di sport couture svela al salone fiorentino la sua nuova immagine concepita “per riportare il marchio a un posizionamento elevato”, come ha spiegato a FashionNetwork.com il general manager Dario Predonzan. 

Bikkembergs AI 2023

L’ultimo tassello del processo si era concluso lo scorso novembre in occasione del deal per l’abbigliamento con la toscana Factory srl, dopo gli accordi per borse e scarpe siglati rispettivamente con Principe Spa e Calzaturificio Zengarini.
 
Il nuovo universo Bikkembergs diventa protagonista di un’inedita sfilata all’interno del suo stand a segnare un ritorno in grande stile del brand dopo alcuni anni di assenza dalla Fortezza. Lo spazio di circa 290 metri quadrati si è trasformato in una grande passerella per ospitare un trunk show che “rompe gli schemi della classica sfilata a Milano”, prosegue Predonzan. 

Anche lo store concept cambia pelle: svelato all’interno dello stand, sarà protagonista dei nuovi monomarca Bikkembergs con un mix materico che gioca su superfici metalliche, laccature bianche, il logo della maison e un tocco di blue sportivo. “Il concept rispecchia il nostro Dna che mixa sport e fashion e sfoggia una pavimentazione blu che riprende il tartan delle piste di atletica”, spiega il general manager.

“Siamo molto soddisfatti da questo Pitti in termini di traffico, tornato vicino ai livelli pre-covid”, afferma Predonzan, che sottolinea come “i buyer abbiano apprezzando la nuova proposta”. Denominata Nocturnal Voyage, la collezione FW23 esplora un mondo notturno, ricco di texture, toni e superfici contrastanti, con dettagli militari, impunture, accessori in metallo. Nella palette colori dominano il nero e il blu con richiami all’aurora boreale.

Bikkembergs è reduce da un riassetto aziendale guidato dalla cinese Modern Avenue Group, salita al 100% del suo capitale a febbraio 2019. La casa di moda, al lavoro per una nuova location su Milano, punta sul “progetto franchising all’estero, con Middle East, Nord Europa (Olanda, Benelux…) e Spagna come mercati target”, rivela Predonzan.
 
L’estero rappresenta circa il 50% del fatturato di Bikkembergs che conta circa 400 multimarca e 20 monobrand nel mondo. L’e-commerce genera il 5% delle business aziendale e rimane un canale importante”, osserva il manager, nonostante un 2022 segnato dal “ritorno al fisico, soprattutto nel secondo semestre, con la voglia di toccare con mano il prodotto”, conclude Predonzan.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source link

Articoli correlati