Moda

Cresce la domanda di bellezza hi-tech


Ormai la beauty routine diventa sempre più completa, non basta applicare una crema e massaggiarla secondo un rituale antiage, ma occorre integrarla con dei beauty device. Questi strumenti hi-tech sono perfetti per assolvere diverse funzioni: una profonda pulizia del viso, dare tonicità alla pelle, eliminare i punti neri, ridurre le rughe, realizzare un hairdo impeccabile e altro ancora.

Secondo il nuovo report Coherent Market Insight la richiesta dei beauty tool a è in continua crescita, se nel 2021 il business era di 120 miliardi di dollari, si prevede che entro il 2030 raggiungerà i 199,15 miliardi di dollari con una crescita annua del 5,8 per cento. Le ragioni sono diverse. Alla loro crescita ha contribuito il lockdown che ha portato a un ripensamento della nostra beauty routine avendo trascorso più tempo a casa. A ciò si è aggiunto la continua pubblicità attraverso i social da parte di attrici, influencer, rinomate facialist che si prodigano nel dare consigli per migliorare la cura della pelle e i prezzi più abbordabili rispetto ai primi anni in cui i device erano riservati a una élite.

Ora l’offerta è talmente vasta che con una decina di euro si possono acquistare on line degli skin beauty device secondo la propria esigenza. Non solo, questi tool offrono una tecnologia connessa alle app scaricate sui nostri smartphone per una skincare completa, con un’attenzione alle innovazioni emergenti in ambito di terapia a luce Led, termoterapia, crioterapia, pulsazioni e microcorrente.

Dal viso al corpo ai capelli, i nuovi beauty device

Dal viso al corpo ai capelli, i nuovi beauty device

Photogallery14 foto

Visualizza

Pulizia del viso & corpo

La pulizia del viso è uno step molto importante per la bellezza della pelle. La casa svedese Foreo ha appena lanciato Luna 4 Plus, la spazzola sonica che rimuove dalla pelle fino al 99% di tutte le impurità, il sebo e le cellule morte. Durante la pulizia, la luce Led rossa riscalda piacevolmente la zona, stimolando la formazione di collagene ed elastina. Inoltre grazie all’app Foreo For You è possibile impostare un trattamento taylor made non solo di pulizia ma anche di ringiovanimento cutaneo, previa applicazione di un siero, in diverse parti del viso, collo compreso. Il brand svedese ha anche pensato al corpo con Luna 4 Body, la spazzola sonica in silicone dedicata alla detersione, esfoliazione e massaggio che contrasta l’insorgenza di peli incarniti e migliora la circolazione e il drenaggio linfatico. Per una pulizia più profonda del viso si può ricorrere a Voyor Aspiratore Punti Neri, il dispositivo ha tre velocità per rimuovere efficacemente i punti neri, il sebo e le impurità nei pori ostruiti rendendo la pelle più radiosa.

Skin care potenziato

Una perfetta idratazione è uno dei primi step per una pelle sana, ma spesso le creme non bastano, occorre allora integrare la skincare con dei device. Skin UP Classic é un nebulizzatore ultrasonico che eroga formule dermocosmetiche preparate dai laboratori Phil Pharma. L’erogazione atomizzata permette alle micro particelle di penetrare in profondità per una pelle tonica e rinvigorita. I fluidi sono arricchiti con acido ialuronico, coenzima Q10 e acido lipoico legati nella molecola Tri-Complex, il fluido con aloe vera contrasta gli arrossamenti. Sempre per gli arrossamenti cutanei ci sono le Ice Globes, sfere ghiacciate da passare sul viso seguendo tecniche ben precise di massaggio, permettono di decongestionare la pelle, sgonfiare le borse sotto gli occhi e dare tonicità al viso. In commercio ce ne sono di diversi brand, tra cui: Dermalogica, Zoe Ayla e le Ice Globes Fraîcheur Paris in vetro al borosilicato che imita gli effetti della crioterapia. Leviga le rughe e le linee sottili il device NuFace Fix, a forma di penna che emette fasci di microcorrenti.

Link Sorgente

Articoli correlati