Eventi

Mario Testino: a Milano dal 2 dicembre la seconda parte della mostra “Unfiltered”

Pubblicato il



18 nov 2021

A partire dal prossimo 2 dicembre scatta la seconda rotazione di opere che fanno parte della mostra “Unfiltered” dedicata a Mario Testino, alla 29 Arts in Progress Gallery di Via San Vittore 13 a Milano, che ha aperto il 1° ottobre. Fotografo di moda di fama mondiale, Testino è peruviano, essendo nato a Lima il 30 ottobre 1954, ma da madre irlandese e padre italiano, e non aveva ancora mai avuto una retrospettiva a lui dedicata in Italia.

Amber Valletta, Rio de Janeiro, American Vogue, 1997 – Courtesy of 29 Arts in Progress Gallery – Copyright © Mario Testino

Questa ambiziosa mostra in esclusiva mondiale porta all’attenzione dei collezionisti italiani e internazionali una selezione di oltre 50 opere accuratamente scelte dai galleristi e da Mario Testino stesso, contenendo – accanto alle fotografie di grande formato dell’artista, più rare e iconiche – un corpus di opere inedite, ritratti intimi, autentiche istantanee spontanee della vita del fotografo latinoamericano, disponibili in nuovi formati ed edizioni, insieme ad alcuni dei volti che hanno lasciato un segno indelebile nella sua straordinaria carriera.
 
In mostra anche una selezione di opere estratte dalla recente pubblicazione “Ciao – Omaggio all’Italia” (Taschen, 2020), libro dedicato all’amore di Testino per lo Stivale.

“Lavorare con Mario Testino e il suo team è stato per noi un grande piacere e onore”, affermano in un comunicato Eugenio Calini e Luca Casulli, titolari della galleria 29 Arts in Progress. “È meraviglioso avere la possibilità di conoscere il lato più autentico di un artista di tale talento e soprattutto osservare la grande fiducia che ha riposto in noi, fiducia che è alla base di ogni rapporto di successo”.
 
“Scattando immagini ininterrottamente e per molti anni, è bello a volte fermarsi e riflettere su sé stessi, esaminare ciò che gli altri vedono e prendono dalle mie fotografie”, ha detto invece Mario Testino.
 
Ampiamente considerato uno dei fotografi di moda e di ritratti più influenti al mondo, Mario Testino ha visto i propri lavori esposti in musei di tutto il mondo, tra cui la Helmut Newton Foundation di Berlino (“Undressed”, 2017), il Museum of Fine Arts di Boston (“In Your Face”, 2012), lo Shanghai Art Museum (“Private View”, 2012) e la National Portrait Gallery di Londra (“Portraits”, 2002).
 
Come riconoscimento per il suo contributo alla fotografia, ma anche per il sostegno che dà a molte cause benefiche, Testino è stato insignito della Legion d’Onore in Francia nel 2017, dell’Ordine dell’Impero Britannico nel 2013, e dell’Ordine di Gran Croce al Merito in Perù, nel 2010.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source by [author_name]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *