Innovazione

OTB entra in ZDHC: obiettivo zero sostanze chimiche pericolose entro il 2030

Continua il percorso di OTB verso il rafforzamento della propria strategia di sostenibilità “Be Responsible. Be Brave.”, che si sviluppa su tre principali aree di azione: salvaguardia dell’ambiente, attenzione al prodotto e impegno sociale.

La sede del gruppo OTB – DR

 
Dopo l’intervento di Renzo Rosso all’evento ‘Sustainability: From Cost to Profit’ a New York, in cui il patron della società ha ribadito il ruolo “imprescindibile” della sostenibilità per le aziende del fashion, il gruppo veneto annuncia il proprio ingresso in “ZDHC Foundation’s Roadmap to Zero Programme”, iniziativa internazionale che promuove una gestione chimica sostenibile lungo le catene del valore dei settori tessile, pelle e calzature.
 
“La sostenibilità è un asset fondamentale per le imprese della moda che vogliono governare il cambiamento e rimanere competitive sul mercato. L’impegno verso l’ambiente e la riduzione dell’impatto che la nostra industry produce sul pianeta deve essere al centro degli sforzi di tutti. Il Gruppo OTB è impegnato da anni in questa direzione: abbiamo standard ambiziosi per la riduzione dell’uso di sostanze chimiche e di acqua nei processi industriali e abbiamo già lavorato sui processi a umido e in particolare con lavanderie e stamperie per eliminare progressivamente le sostanze chimiche pericolose”, ha precisato Sara Mariani, Chief Sustainability Officer del Gruppo OTB. “Con l’ingresso in ZDHC abbiamo la possibilità di concretizzare un impegno congiunto con altri brand e stakeholder a livello globale, promuovendo un cambiamento positivo nella gestione dei processi chimici e delle acque”.

In particolare, la società si è prefissata di raggiungere l’obiettivo della neutralità carbonica in anticipo rispetto al traguardo del 2050 fissato dal Fashion Pact, anche attraverso una transizione verso fonti di approvvigionamento energetico al 100% rinnovabili. Inoltre, OTB ha dichiarato di voler eliminare totalmente le sostanze chimiche dalla propria produzione entro il 2030.
 
Tematiche che saranno affrontate il 4 novembre in occasione della Conferenza Regionale Sud Europa ZDHC, che si svolgerà proprio presso l’headquarter del Gruppo OTB, a Breganze (Vicenza), e che ospiterà diversi membri, brand e attori delle filiere abbigliamento, tessile, pelle e calzature.
 
La conferenza si focalizzerà principalmente sull’implementazione della Roadmap to Zero Programme: i player coinvolti condivideranno le loro esperienze e i benefici derivanti dall’utilizzo degli strumenti, delle linee guida e delle soluzioni messe a punto da ZDHC per una gestione chimica sostenibile che coinvolga l’intera catena del valore.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Source by [author_name]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *